Premiati i Benemeriti della Fondazione comunità del Novarese

Questa mattina, sabato, al Nuovo Teatro Faraggiana di Novara sono stati consegnati, per il diciottesimo anno, i riconoscimenti di “Benemeriti della Solidarietà” da parte della Fondazione Comunità Novarese onlus.

La Fondazione ha assegnato il tradizionale riconoscimento pubblico di “Benemeriti della Solidarietà” a quelle organizzazioni che, sensibilizzando le comunità di riferimento nei confronti delle proprie iniziative o verso iniziative altrui, sono riuscite a stimolare numerose donazioni o, comunque, suscitare sentimenti di condivisione nella collettività.

Fino al 2013 il riconoscimento era stato tributato a singoli donatori e successivamente, in linea con una maggiore attenzione per il proprio ruolo di “intermediario filantropico”, la Fondazione ha deciso di premiare le organizzazioni non profit che, in maniera più efficace, hanno saputo coinvolgere le rispettive comunità di riferimento, attraverso campagne di raccolta fondi. Non solo in termini di quantità di denaro raccolto ma, più che altro, in termini di abilità nel far appassionare il maggior numero di persone alla propria causa divenuta, così, un obiettivo comune.

Ai “Benemeriti” è stata donata, come tradizione, l’opera dell’artista Sergio Floriani, intitolata “Donare ti segna”; simbolo della Cultura del Dono di cui la Fondazione è autorevole messaggero.

Ecco i premiati:

  • Parrocchia Santa Maria alla Bicocca di Novara per il progetto Restauro della facciata e apertura di un varco interno verso la cappella d’inverno.
  • Prisma cooperativa sociale onlus di Novara per il progetto
  • Gruppo per la Civiltà Agricola Locale per il progetto Nuova illuminazione del museo “La Manera” di Borgomanero.
  • Associazione Orizzonti onlus di Invorio per il progetto Vuoi uscire con me? Vol. 2. Giunto alla sua seconda edizione, il progetto intende affrontare due problematiche: la difficoltà delle persone con disabilità di vivere il tempo non strutturato (al di fuori di contesti precisi come centri diurni, scuola ecc.) e l’esclusione dal gruppo di pari.
  • Ente gestione Sacri Monti per il progetto Restauriamo il Sacro Monte di Orta.
Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here