Ad aprile il ponte provvisorio sul Sesia a Romagnano

Un ponte a tre campate, due corsie da 3,7 metri ciascuna e una portata di 44 tonnellate: queste le caratteristiche del ponte mobile che sarà realizzato a Romagnano Sesia in temporanea sostituzione di quello crollato a seguito dell’alluvione del 3 ottobre scorso e in attesa di quello definitivo che sarà realizzato nello stesso punto.

E’ quanto scaturito dall’incontro in videoconferenza di questa mattina tra il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti, il consigliere provinciale delegato alla Viabilità e Lavori pubblici Marzia Vicenzi, l’assessore regionale ai Lavori pubblici Marco Gabusi, i rappresentanti della Provincia di Vercelli e i sindaci di Romagnano Alessandro Carini e Gattinara Daniele Baglione, i tecnici della struttura territoriale per il Piemonte dell’Anas.

«L’apertura del ponte provvisorio – spiegano Binatti e Vicenzi – è prevista per aprile e l’intervento sarà a carico del Ministero dei Trasporti con un finanziamento ad hoc. Intanto Anas si sta già attivando con la progettazione per la ricostruzione del ponte definitivo (18 mesi dall’avvio del cantiere)».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here