Al via Protocollo per la gestione integrata dei servizi

Questa mattina, giovedì, è stato presentato, presso la sede della Provincia, a Novara, il Protocollo d’Intesa per la Gestione Integrata dei Servizi al Cittadino.

Il protocollo, stipulato tra Regione Piemonte e Agenzia delle Entrate, Agenzia Piemonte Lavoro, Inps, Inail, Asl, Consorzi socio assistenziali della Provincia, Tribunale , Ufficio Scolastico Regionale del Comune, Provincia e Comuni è volto ad accrescere l’efficienza dei servizi informativi resi al cittadino ed in particolare a fornire alle categorie fragili un più pratico accesso alle misure agevolative e di sostegno a loro dedicate.

A questo scopo l’articolazione organizzativa di cui Regione si avvale sono gli Urp, diffusi sul territorio e parti delle rispettive Comunità locali, che già hanno redatto e pubblicato la “Guida agli interventi a favore delle persone disabili”.

Con il Protocollo si vuole così fornire, attraverso un sistematico e costante scambio di informazioni, il panorama completo degli interventi disposti a favore dei cittadini diversamente abili sul territorio e la titolarità delle rispettive competenze, garantendo così l’effettiva loro accessibilità.

In particolare, la Regione Piemonte attraverso la sede Urp garantirà ai cittadini:

l’informazione sulle misure, iniziative e provvedimenti statali e regionali che hanno come beneficiari i soggetti diversamente abili; l’assistenza alla predisposizione e all’invio delle istanze di accesso ai benefici regionali attraverso la messa a disposizione della modulistica, della casella di posta elettronica (se il richiedente ne è sprovvisto) e della postazione multimediale presente in sede; un orientamento “personalizzato” tra i servizi, gli interventi, le attività presenti nel territorio; l’inserimento in una rete informativa e di collaborazione tra Enti; la sensibilizzazione delle comunità locali e le Amministrazioni sui temi della disabilità dando voce alle segnalazioni dei cittadini.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here