Artisti in piazza contro la crisi

Sono scesi in piazza questa mattina, venerdì, gli artisti che aderiscono all’associazione “Lavoratrici e lavoratori dello spettacolo – provincia di Novara” per manifestare il loro malessere di “dimenticati” in questo periodo di emergenza-Covid e per lanciare una serie di proposte di rilancio.

Una delegazione è stata poi ricevuta dal sindaco di Novara Alessandro Canelli.

«Chiediamo più spazi in cui suonare e produrre cultura in genere, sovvenzionati anche con l’utilizzo dei fondi destinati alla cultura – spiega Walter “Pilaf” Roncaglia – Vorremmo che venisse ribassata l’Imu e azzerate Tari, Tosap e l’imposta di affissione per live club, discoteche, bar che allestiscano spettacoli dal vivo; un open stage in città dove chi voglia possa esibirsi dal vivo; maggiore attenzione alla proposta culturale attraverso eventi pubblici che si rivolgano ai più giovani».

Fotogallery di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here