Azzerato il Cda del Coccia, Atelli nuovo presidente

Clamorosa svolta alla Fondazione Teatro Coccia, dove da tempo il Cda è spaccato tra quattro consiglieri da una parte e la presidente Carmen Manfredda dall’altra, con i primi che avevano più volte chiesto, inutilmente, le dimissioni della seconda. La Prefettura, che ha il compito di vigilare sulle Fondazioni, ha infatti deciso di azzerare la situazione, ‘dimissionando’ tutto il Cda e nominandone a sua volta uno nuovo.

Nuovo presidente è Massimiliano Atelli, nella foto, magistrato della Corte dei conti e già presidente della Fondazione Castello di Novara; con lui l’ex rettore dell’Università del Piemonte orientale Cesare Emanuel; Angela Vittoria Cauzzi, personaggio esperto del settore (è stata presidente dell’Associazione Teatri di tradizione ed è sovrintendente del Teatro Ponchielli di Cremona); l’architetto Luigi Ferrari (già sovrintendente della Fondazione Arturo Toscanini) e Sante Palmieri (segretario comunale di Vignale Monferrato).

L’attuale Cda resterà in carica per tre mesi (prorogabii), finché non entrerà in vigore il nuovo statuto della Fondazione.

Carmen Manfredda a suo tempo aveva preannunciato la volontà di far ricorso al Tar contro il provvedimento della Prefettura.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here