“Baby gang” sgominata dalla Polizia

Una “baby gang”, i cui componenti sono ritenuti responsabili dei reati di percosse, lesioni aggravate, violenza privata, minaccia e rapina, è stata sgominati dalla Polizia di Stato di Novara, in stretta collaborazione con la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Torino: dodici i ragazzi denunciati.

L’indagine ha preso avvio nel mese di luglio, a seguito di numerose denunce presentate a maggio e giugno, dai genitori di alcuni minorenni che segnalavano le aggressioni subite dai loro figli ad opera di un nutrito gruppo di ragazzi. Tutte le vicende presentavano elementi comuni, quali le zone della città (via XX Settembre e il “Parco dei Bambini”) dove si sono verificati gli eventi ed il modus operandi della banda che circondava la propria vittima costringendola a subire insulti, minacce, violenze fisiche ed in un caso la rapina di una collana.

Attraverso mirati servizi di controllo nelle zone segnalate, l’analisi di profili Facebook ed Instagram e le testimonianze raccolte, riuscivano a identificare 12 minori, di età compresa tra i 14 ed i 17 anni.

«L’elemento che ha destato maggiore preoccupazione – spiegano in Questura – è stata la spregiudicatezza di alcuni componenti del gruppo che, essendo venuti a conoscenza della presentazione delle denunce da parte delle vittime, le hanno intimidite dapprima attraverso i social e, successivamente, di persona».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here