Brutto Novara: 3-2 per il Lecco

Se contro il Monza il Novara era uscito a testa anche dopo la sconfitta, oggi a Lecco la battuta d’arresto (3-2 per i locali) è davvero una brutta botta, pur se maturata in un ambiente incredibile: per due volte la partita è stata interrotta a causa di un black-out dell’impianto-luci. Complessivamente non si è giocato per quasi 45’ e anche alla ripresa definitiva non p che si vedesse tanto, soprattutto nell’area azzurra. Ma sarebbe ingiusto aggrapparsi a questo doppio episodio per giustificare una sconfitta netta più di quanto non dica il punteggio e si tratta dell’ennesima brutta prova contro una delle ultime classe.

Eppure gli azzurri erano passati in vantaggio al 28’, con Cagnano che aveva centrato la porta dooo una corta respinta della difesa lombarda. Al 41’ il gol del pareggio di D’Anna, su cross dalla destra di Strambelli. Nella ripresa, dopo il doppio black-out, il Lecco trova in due minuti altrettanti reti, con Capogna e il solito D’Anna. All’84’ arriva il gol di Bortolussi (nella foto d’archivo) per il definitivo 3-2: l’attaccante azzurro trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di un difensore lombardo.

Mercoledì il Novara è atteso dalla trasferta di Alessandria contor la Juventus U23.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here