Calcio-caos, sospesa la sospensione…

Il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso della Lega di B, ha sospeso il pronunciamento del Tar del Lazio di tre giorni fa che aveva azzerato qualsiasi decisione sui format del campionato, dando ragione al Novara Calcio. Al momento, dunque, tornano in vigore le decisioni dell’allora commissario Figc Fabbricini e la B resta a 19. Nel merito, il Consiglio di Stato si pronuncerà il 15 novembre.

L’ordinanza del Consiglio di Stato è decisamente contraria a quanto sostenuto dal Tar, anzi va nella direzione opposta: «Non appare sussistere un sufficiente fumus boni iuris in merito all’effettivo superamento – da parte del Commissario Straordinario della F.I.G.C. nell’adozione degli atti impugnati – dei limiti della delega conferitagliNel dovuto bilanciamento tra gli interessi contrapposti, quello generale alla sicurezza e garanzia del regolare ulteriore svolgimento dei campionati ormai già in corso allo stato permane prevalente, anche per la sua ora accentuata caratterizzazione».

Insomma, l’operazione “perdi tempo” messa in atto da Lega di b e da commissario Figc ha avuto buon esito.

Martedì, intanto, dovrà pro0nnciarsi la Figc.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here