Catturato il “ladro di elemosine” di Gozzano

Da un po’ di tempo i religiosi della chiesa di Santa Marta a Gozzano si erano accorti che venivano rubate le offerte dei fedeli. I carabinieri della locale stazione attuavano un piano di controlli, nascondendosi in chiesa, e così sono riusciti a bloccare il ladro di elemosine. Un polacco di 40 anni, senza fissa dimora.

L’uomo, mediante l’uso di una fascetta di plastica riusciva a recuperare ed intascare il denaro contenuto nella cassetta delle offerte. Una perquisizione permetteva ai militare di scoprire oltre 600 euro nelle tasche del polacco.

Processato per direttissima è stato condannato a 4 mesi con pena sospesa.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here