C’è anche Sergio De Stasio in lizza per il posto di sindaco

Mancano ancora diversi mesi alle prossime elezioni comunali ma ci sono già tre candidati alla poltrona di primo cittadino: ad Alessandro Canelli, sindaco uscente, sostenuto dal centrodestra e a Nicola Fonzo (Pd) va ad aggiungersi oggi, sabato, anche Sergio De Stasio per Azione-Più Europa e Ail. Ovvero “Più Azione per Novara”.

De Stasio ha presentato la propria candidatura alla presenza di Matteo Richetti, senatore, uno degli uomini di punta del movimento di Carlo Calenda, mentre era collegato via web Enrico Costa, altro deputato di riferimento di Azione.

Matteo Richetti e Sergio De Stasio

Ex segretario del Pd, De Stasio ha spiegato che «ci presentiamo perché vogliano dare un’alternativa con una politica riformista. Puntiamo su tre macro-aree: innovazione, sostenibilità e servizi. La mia scelta personale? Sono arrivato a Novara 12 anni fa, per amore, e la città ha saputo accogliermi e farmi crescere come uomo: ora è il momento di ridare qualcosa».

Se De Stasio fa dell’aplomb il suo punto caratteristico, Matteo Richetti ha il compito di dare entusiasmo: «Non corriamo tanto per fare, siamo convinti di poter rappresentare, ben più del Pd, l’alternativa a un sindaco di cui si dice “Non ha fatto nulla, ma è bravo”. Vogliamo riprogettare la città e non gestire la semplice amministrazione, vogliamo una città universitaria e non ‘con’ l’università».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here