Champions Volley, Conegliano sbanca il PalaIgor

Ancora una volta non c’è niente da fare contro Conegliano:nella gara di andata delle semifinali di Champions League la Igor è travolta in casa (0-3) dalle venete. Niente rivincita, dunque, della finale di Coppa Italia: Conegliano sembra di un altro pianeta.

Matedì prossimo il ritorno: per conquisatre la finale, le azzurre dovranno vincere 3-0 o 3-1 e poi aggiudicarsi anche il successivo “golden set”.

Stefano Lavarini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): «Siamo state in partita per un set e mezzo, pur con i nostri alti e bassi, pagando qualche errore di troppo nei momenti determinanti. Quello che mi dispiace è che dopo quel set e mezzo abbiamo fatto scivolare via la partita verso il baratro, senza lottare fino alla fine. Il modo in cui abbiamo perso il secondo set ha pesato e questo dispiace, perché nel terzo non siamo andati in campo come avremmo potuto e dovuto. Per la gara di ritorno dovremo migliorare tutti gli aspetti della nostra pallavolo».

Igor Gorgonzola Novara – A. Carraro Imoco Conegliano 0-3 (21-25, 18-25, 17-25)
Igor Gorgonzola Novara: Populini, Herbots 4, Napodano (L) ne, Zanette 1, Battistoni 3, Bosetti 13, Chirichella 6, Sansonna (L), Hancock, Bonifacio 2, Tajè ne, Washington 2, Smarzek 10, Daalderop. All. Lavarini.
A. Carraro Imoco Conegliano: Caravello, Gicquel ne, Butigan ne, De Kruijf 9, Folie (L) ne, Omoruyi ne, De Gennaro (L), Adams ne, Gennari ne, Wolosz 5, Hill 6, Sylla 9, Egonu 18, Fahr 8. All. Santarelli.
MVP Monica De Gennaro

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here