“Ci vuole coraggio nella vita e tanto, tantissimo cu…”: l’esordio letterario di C.C.C. Dezani esce oggi ed già sold out

C.C.C. Dezani

Resilienza, amore, ironia, coraggio e “fortuna”. Tutti ingredienti del romanzo di esordio della torinese C.C.C. Dezani, “Ci vuole coraggio nella vita e tanto, tantissimo cu…” (edito da Golem), on line e nelle librerie dal 6 maggio e già sold out.

Un successo ancora prima di essere letto. Vuoi per l’argomento trattato, l’elaborazone di un lutto importante come la morte di un marito giovane, vuoi per l’energia della protagonista che non si abbatte, ma ripercorre a 30 anni i tratti salienti della sua vedovanza con ironia intellettuale e con capacità di adattamento, vuoi perché in un periodo in cui la parole “resilienza” è diventata un diktat, tutti cercano lo spunto per reimparare a vivere anche dopo una tragedia che stravolge l’esistenza e i progetti futuri.

Ovvio che rispetto alle tirature di uno scrittore affermato, il mio ‘sold out’ è molto ridotto – spiega l’autrice con modestia, ma con entusiasmo -, ma certo per essere un primo libro e di una perfetta sconosciuta (almeno nel mondo editoriale) è davvero un grandissimo risultato”.

Il romanzo, che ha una forte connotazione autobiografica, rapisce per l’ironia con la quale la protagonista, Carola una giovanissima vedova, affronta la morte del suo Alessandro. Si trova di fronte alla scelta della vita: lasciarsi portare a fondo dal dolore straziante, oppure riprendere in mano il proprio destino e cercare di ricostruirsi una vita, secondo il “carpe diem” e non rimandando a domani ciò che può essere fatto oggi.

Leggendo il libro si ride, si piange, ci si emoziona, si incontrano tutti gli stadi emotivi umani, ma sempre in chiave positiva e ottimistica. Carola è una donna sarcastica, che incontra sulla sua strada tutti gli stereotipi maschili dell’amore: l’avvoltoio, il crocerossino, l’uomo che non deve chiedere mai, l’eterno Peter Pan. Nessuno è in grado però di competere con il suo Principe Azzurro. La riflessione sulla vita è sintetizzata nel titolo stesso: è necessario essere coraggiosi per affrontare quello che l’universo ci riserva, ma una buona dose di fortuna non guasta mai! Proprio come l’autrice, anche la protagonista è circondata da mille passioni, quali la cucina, i cuccioli, la cuccagna (leggi divertimento), il cuore. La “C” è la lettera chiave di tutto il romanzo, che con leggerezza e irriverenza sdogana la rottura della “C” più importante: il cuore. Un amore spezzato dalla morte.

La mia è una storia di tanti bicchieri mezzi pieni – continua la Dezani – che messi tutti insieme fanno una bella cantina di ricordi, di sbronze senza ritegno e di ponderate degustazioni, di brindisi accorati e di ciucche consolatorie. Insomma: io i miei calici li ho bevuti tutti e me li sono gustati, fino all’ultima goccia! Anche quando erano un po’ amari”. E proprio sulla figura retorica del bicchiere mezzo pieno si sviluppa la trama del romanzo, alla ricerca di un delicato equilibrio tra il senso costante di “mancanza” e “vuoto” e la reazione quasi bulimica della protagonista che vive ogni esperienza e viaggio come fosse l’ultimo giorno della propria vita.

C.C.C. Dezani, quarantenne e torinese D.O.C., ma cittadina del mondo. Adora viaggiare, fare yoga, la cucina stellata e il suo bulldog inglese. Si diletta con l’improvvisazione teatrale ed è un’appassionata tanghera. Ha scritto questo suo libro d’esordio per la voglia di sviscerare le contrastanti emozioni derivate dall’elaborazione di un lutto non facile da accettare, ma che le ha permesso di capire che la vita va sempre vissuta in ogni suo attimo con fame, curiosità, capacità di mutamento e molta autoironia, senza rimandare la felicità a un domani che potrebbe non arrivare mai.

 

Segui l’autrice su: https://www.instagram.com/generosedosidicu_/

https://www.facebook.com/GeneroseDosidiCU/

Il libro Titolo: Ci vuole coraggio nella vita e tanto, tantissimo cu…

Autrice: C.C.C. Dezani

Genere: chick-lit

Collana: Mondo

Pagine: 192

Prezzo: € 15,00

In libreria e negli store online dal 6 maggio 2021

 

 

Laura De Bortoli

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here