Cinque arresti da parte della polizia

Negli ultimi giorni, in particolare durante il weekend, si è registrata un’intensa attività della Squadra Volante della Questura, sia nell’ambito del contrasto allo spaccio di stupefacenti, sia nell’ambito dei reati contro la persona ed il patrimonio.

Cinque persone sono state arrestate dalla polizia nel corso degli ultimi giorni. Un novarese cinquantenne, S.L., e due cittadini rumeni poco più che ventenni, N.C., e C.B. sono finiti in manette per furto aggravato in concorso: erano stati sorpresi mentre sottraevano gasolio da un camion in sosta.

Padre e figlio, italiani, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio. Il padre veniva sorpreso in possesso di marijuana e i poliziotti effettuavano una perquisizione personale anche in casa, dove era presente il figlio, già arrestato pochi giorni prima per il reato di spaccio e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Presso l’abitazione dei due è stata trovata altri 125 grammi di marijuana.

Oltre a questi cinque arresti, la Squadra Volante, a seguito di un controllo, rintracciava E. P., trentenne albanese, a carico del quale emergeva un ordine di esecuzione della Procura della Repubblica con il quale si disponeva la sua traduzione presso la casa circondariale di Novara. L’uomo di fatto espulso dall’Italia nel 2012 era rientrato nel territorio nazionale in violazione del divieto di reingresso dei 10 anni previsti dalla legge. In ragione della sua condotta dovrà scontare la pena di anni 1, mesi 5 e giorni 7 di reclusione.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here