Cirio: «In caso di emergenza, Borgosesia sarà l’ospedale-Covid»

Sarà l’ospedale di Borgosesia il centro-Covid del Piemonte orientale: lo ha annunciato questa mattina, mercoledì, il presidente della regione, Alberto Cirio (nella foto), a Novara per inaugurare il nuovo laboratorio destinato a processare mille tamponi-Covid al giorno e che ha sede presso il Centro d’eccellenza per le malattie autoimmuni di Novara.

«L’esperienza di questa primavera – ha detto il governatore – ci ha insegnato che occorre lasciare gli ospedali hub, quelli che fanno riferimento a un territorio molto più ampio del loro e che forniscono prestazioni di alta specialità, liberi dagli interventi Covid. E l’azienda ospedaliero-universitaria di Novara è proprio uno di questi presidi. Per questo sarà lasciata ‘pulita’, come si dice in gergo medico, nel caso si dovesse avere una recrudescenza dell’epidemia. Borgosesia sarà potenziato e anche gli altri ospedali del territorio (non l’Aou di Novara) potranno essere interessati nel caso di un’emergenza».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here