Colpisce con una catena il rivale, egiziano arrestato per tentato omicidio

Un egiziano di 23 anni, irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Gli agenti di alcune ‘volanti’ della Questura di Novara erano intervenuti nei pressi della stazione ferroviaria perché era scoppiata una lite tra due persone. Sul posto c’era un giovane, italiano di origini marocchine, che aveva una seria ferita al cranio, dalla quale perdeva molto sangue: era stato colpito con una catena in acciaio.

In breve, grazie anche alla descrizione ricevuta, bloccavano l’aggressore e recuperavano la catena, che era stata nascosta in una rastrelliera per biciclette. L’egiziano è stato arrestato e sono state avviate a suo carico le pratiche per l’espulsione.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here