Concorso sul trapianto di reni, due bambini premiati

Sono stati premiati, presso il Centro trapianti renali dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara, i due bambini vincitori del concorso destinato alle scuole primarie novaresi (Istituto Sacro Cuore e Istituto Carlo Levi) che hanno rappresentato con disegni il tema “Il Rene e la Salute della Donna”.  Si tratta di Ambra Carta (IV B Sacro Cuore) e Christian Lo Monaco (IV B Carlo Levi), «che abbiamo scelto tra il centinaio che ci è pervenuto e che abbiamo messo in mostra lo scorso 17 marzo non perché fossero i più belli (erano tutti bellissimi) ma perché ci sono sembrati i più significativi» ha detto il prof. Vincenzo Cantaluppi, responsabile della struttura di nefrologia-centro trapianti dell’Aou di Novara.

L’iniziativa era partita l’8 marzo, quando, in occasione della Giornata Mondiale del Rene, era stato organizzato un incontro con le due scuole in cui i medici della Struttura di nefrologia-centro trapianti avevano spiegato ai bambini come funzionano i reni e come averne cura per prevenire le malattie renali, che potrebbero portare alla dialisi e al trapianto.

«Abbiamo svolto insieme a loro dei divertenti esperimenti per capire come si forma l’urina, e abbiamo spiegato loro qual è il corretto stile di vita per prevenire le patologie renali. Ogni bambino nei giorni successivi ha poi riassunto in un disegno tutto ciò che avevano appreso» è stato spiegato in occasione della premiazione, avvenuta alla presenza di una maestra della IV B del Sacro Cuore (Eleonora Bertelli), del direttore generale dell’Aou dott. Mario Minola e del direttore sanitario dott. Roberto Sacco.

I due dipinti scelti sono diventati quadri appesi nella sala d’attesi del reparto, mentre tutti gli altri disegni sono stati raccolti in album consegnati alle rispettive classi.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here