“Contaminazioni culturali”, progetto di Brera e Ri-Nascita

Per la prima volta a Novara si propone un Festival dal titolo “Contaminazioni culturali”.

L’idea nasce da una collaborazione tra il Civico Istituto Musicale Brera e l’associazione Ri-Nascita. Il festival desideramostrare le diverse forme espressive che provengono da luoghi lontani e diffondere la molteplicità delle espressioni culturali.

Attraverso il festival verranno presentati artisti di aree geografiche differenti che diventano il tramite per accedere al patrimonio culturale vivente. Si utilizzeranno forme espressive dell’arte quali la musica e il teatro.

Il titolo dell’iniziativa esprime l’idea che desideriamo trasmettere: le contaminazioni tra culture diverse in ambito artistico sono sempre state di grande arricchimento per generare nuovi stili. Superare le barriere culturali è quindi possibile e nel campo musicale ci sono ottimi esempi di fusione tra generi diversi.

Al festival, parteciperanno formazioni o ensemble che vivono questa esperienza e che hanno al loro interno artisti di tutti i continenti. Sarà così favorita l’espressione del pluralismo culturale che è alla base dell’integrazione tra le varie culture.

La collaborazione tra il Civico Istituto Musicale Brera e l’associazione Ri-Nascita è nata dall’idea di unire le competenze e gli obiettivi degli statuti associativi. Da una parte il Brera, del quale ricorrono quest’anno i 160 anni della fondazione, che si distingue con la promozione di spettacoli dal vivo, con la produzione di cinque stagioni e oltre 50 appuntamenti di vario genere musicale (classico, moderno e jazz). Dall’altra Ri-Nascita, che in più occasioni ha organizzato eventi e azioni per favorire il dialogo tra le varie popolazioni e le diverse culture.

PROGRAMMA DEL FESTIVAL

14 ottobre ore 17,00 – JUSSUR PROJECTUn ponte tra le culture

Helmi M’hadhbi, Oud/composizione – Tunisia

Angel Ballester, fiati – Cuba

Sanjay Kansa Banik, Tabla – India

Dalal Suleiman, Voce/danza – Italia/Palestina

Umberto Colbacchini, chitarra – Italia

 

 

4 novembre ore 17,00 – TINSAGU PROJECT – Viaggio tra la tradizione nipponica e                        partenopea

Akiko Kozato, voce – Giappone

Walter Lupi, chitarra – Italia

 

2 dicembre ore 17,00 – RAINDROPS – Coinvolgere e divertire con un linguaggio                                    universale

Eva Feudo Shoo, chitarra a 7 corde/voce – Tanzania/Italia

Dario Bersanini, sassofono tenore – Italia

Marzia Savoldi, batteria – Brasile/Italia

 

Tutti gli eventi saranno presso l’Auditorium dell’Istituto Brera.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here