Coronavirus, all’ospedale di Novara altri 10 posti in terapia intensiva e subintensiva

Domani l’azienda ospedaliero-universitaria di Novara riuscirà ad aprire altri dieci posti letto per i malati gravi di coronavirus: altri 4 posti saranno di terapia intensiva e 6 di subintensiva. Il numero complessivo di questi posti letto dedicati arriverà così a 42.

Complessivamente l’Aou di Novara ha a disposizione, dopo una serie di riorganizzazioni dei vari reparti, 150 posti letto dedicati ai malati Covid-19 e per affrontare l’emergenza ha potuto assumere finora 28 specializzandi in varie discipline mediche, con contratti a tempo determinato e dare il via alla ricerca di di 70 infermieri professionali e 56 operatori socio-sanitari.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here