Coronavirus, Novara chiude anche gli impianti sportivi

Dopo l’ordinanza di ieri pomeriggio, domenica, con la quale il sindaco di Novara, Alessandro Canelli, aveva disposto la cancellazione di tutti gli eventi (sportivi, culturali e ludici) con presenza di pubblico, oggi è arrivato un altro provvedimento. Infatti, è stata decisa la chiusura di tutti gli impianti sportivi comunali, comprese le palestre annesse ai vari istituti scolastici.

«Non ci sono allarmismi particolari e nessun caso, finora, è stato accertato a Novara – spiega il sindaco– Ma si ritiene che tale misura sia coerente con l’ordinanza regionale e ministeriale al fine di contenere quanto più possibile eventuali focolai. Quindi da oggi, e per tutta la settimana, rimarranno chiusi gli impianti del Terdoppio, di viale Kennedy, di viale Verdi e di viale Buonarroti. Lo stesso vale per le palestre interne alle scuole, dove sono numerose le attività sportive pomeridiani e serali».

Per quanto riguarda gli impianti privati, «si invitano i gestori ad adeguarsi alle disposizioni di legge ministeriali».

E’ confermata, poi, la cancellazione di tutti gli spettacoli teatrali in programma in questa settimana, sia al Coccia che al Faraggiana.

La Diocesi ha infine deciso di sospendere le attività del catechismo e le iniziative degli oratori.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here