Coronavirus, tre ventilatori per l’ospedale di Borgomanero

Tre ventilatori polmonari in arrivo al reparto di Rianimazione dell’ospedale di Borgomanero dell’Asl Novara grazie all’intervento della Fondazione Comunità Novarese onlus. Il contributo, del valore di 75.000 euro, è reso possibile grazie a una donazione di 50.000 euro della Ditta Fratelli Pettinaroli Spa, ad una sinergia tra il Fondo Paffoni, il Fondo Zucchetti e il Fondo Ospedale Ss. Trinità Borgomanero costituiti presso FCN e al Fondo Emergenza Coronavirus costituito dalla Fondazione per fronteggiare l’emergenza, non solo sanitaria ma anche socio-economica.

I tre ventilatori polmonari per rianimazione, definiti critical care, sono indispensabili per ventilare pazienti intubati. Questi tipi di ventilatori servono per il trattamento dell’insufficienza respiratoria nei pazienti ventilati invasivamente; si tratta di tecniche salvavita alla quale si ricorre nella gestione di pazienti estremamente malti con gravi insufficienze respiratorie.

Nella foto, il direttore generale Asl Arabella Fontana e il presidente della Fondazione Cesare Ponti

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here