Covid, l’Aou chiude gli ambulatori alle prestazioni non urgenti

Si ricomincia daccapo, si ritorna a marzo: a seguito dell’aumento dei ricoveri Covid+, seguendo le indicazioni regionali, l’Aou di Novara ha attivato il Piano di Emergenza interno, rimodulando le attività programmate.

Pertanto, al fine di concentrare le risorse per fronteggiare l’incremento dei ricoveri, da lunedì 26 ottobre sono garantite le prestazioni ambulatoriali non procrastinabili :

  • di classe U ( da eseguire nel più breve tempo possibile, comunque entro le 72 ore)
  • di classe B ( da eseguire entro 10 giorni)

 

Sono inoltre garantiti i ricoveri in regime di urgenza, i ricoveri oncologici e quelli di alta specialità.

Sono di conseguenza temporaneamente sospesi i ricoveri e le prestazioni ambulatoriali che non rientrano nelle categorie suddette.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here