Crolla in casa la Igor Volley, scudetto più lontano

Brutta sconfitta casalinga (0-3) della Igor Volley in gara-3 della finale scudetto: le azzurre hanno ceduto di schianto di fronte a Conegliano, perdendo così il vantaggio del fattore campo. In tutti e tre e i set le venete hanno avuto la meglio guadagnando un buon margine di vantaggio e conservandolo fino alla fine. Addirittura, nel primo set la Igor si è fermata a 12 punti. Diventa a questo punto decisiva la partita di domenica, a Conegliano: o la Igor riuscirà a imporrsi, o le venete conquisteranno lo scudetto.

 

Igor Novara-Imoco Conegliano 0-3 (12-25 19-25 19-25) 

Igor Novara: Chirichella 6, Egonu 14, Piccinini, Gibbemeyer 3, Skorupa 2, Plak 7, Sansonna (L), Enright 3, Zannoni, Vasilantonaki, Camera. Non entrate: Bonifacio. All. Barbolini.

Imoco Conegliano: Hill 9, Danesi 4, Wolosz 1, Bricio 13, Folie 7, Fabris 15, De Gennaro (L), Melandri 5, Cella. Non entrate: Bechis, Lee, Nicoletti, Fiori. All. Santarelli.

Foto di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here