Dal 3 agosto Tridue di preghiera per la sepoltura di San Gaudenzio

In occasione dell’Anno Giubilare Gaudenziano per il XVI centenario della morte del Santo Patrono, le Parrocchie Unite del Centro Città di Novara propongono – dal 3 al 5 agosto – un Triduo di preghiera per fare memoria della sepoltura di San Gaudenzio.

Un’antica tradizione, che in questo speciale anno torna a rivivere.

«La Vita Gaudentii, l’opera medioevale che narra del primo vescovo di Novara vissuto nel IV secolo, riporta come per sei mesi dopo la sua morte, avvenuta il 22 gennaio, il corpo del Santo avesse conservato vitalità benefica, tanto che non si decompose e unghie e capelli continuarono a crescere – spiega don Natale Allegra, nella foto, parroco delle parrocchie unite del centro città -. Per questo fu sepolto solo il 3 agosto nella basilica a lui dedicata fuori le mura. In quella data, sin dal Medioevo, i novaresi hanno festeggiato una “seconda patronale”».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here