Domani ritorna Taste Alto Piemonte

Domani ritorna al Castello “Taste Alto Piemonte”, la seconda rassegna dedicati ai vini del territorio organizzata dal Consorzio Tutela Nebbioli dell’Alto Piemonte con il sostegno della Regione Piemonte, il patrocinio del Comune di Novara ed il supporto della Camera di Commercio di Novara, della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, dell’Atl Novara, della Fondazione del Castello di Novara e di Ais (Associazione sommelier) Piemonte. La rassegna è sostenuta da sponsor come Igor Gorgonzola, Enartis, Ponti, Cristina srl, Valverde, Biscottificio Rossi, Sms radio, Mercalli srl, Reale mutua.
Saranno oltre 150 le etichette in degustazione, presentati da oltre 50 aziende vinicole a cui si affiancheranno circa 20 aziende del settore food, in rappresentanza delle eccellenze gastronomiche locali.

IL PROGRAMMA

Domani, dalle 11 alle 15 l’accesso a Taste Alto Piemonte sarà riservato agli operatori di settore, mentre dalle 15 alle 19.30, la manifestazione aprirà anche al pubblico. Tornano a grande richiesta i seminari, curati da AIS Piemonte, dedicati alle diverse zone vinicole dell’Alto Piemonte, (al costo euro 20 a persona). Il primo si terrà alle ore 17.30 di sabato 24 marzo e sarà dedicato alle denominazioni Colline Novaresi, Coste della Sesia, Valli Ossolane. I vini plasmati dal ghiaccio.
La giornata di domenica si aprirà alle ore 9 con la premiazione del concorso Calice d’Oro dell’Alto Piemonte. Dalle 10 alle 20 operatori e winelovers potranno accedere ai banchi di degustazione di Taste Alto Piemonte e ai 3 seminari in programma. Alle ore 11.30 l’approfondimento, guidato dagli esperti di Ais Piemonte, si focalizzerà su Lessona e Bramaterra, le sabbie Plioceniche e le rocce vulcaniche, alle 14 spazio alle denominazioni Ghemme, Fara e Sizzano, i vini emersi dalle acque, alle 16.30 Boca e Gattinara. I vini figli del fuoco.
Parallelamente gli ospiti internazionali, operatori e giornalisti del settore, saranno coinvolti in un press tour che nelle giornate di domenica e lunedì li porterà a scoprire ed approfondire la loro conoscenza sul patrimonio vitivinicolo dell’Alto Piemonte
Quest’anno Taste Alto Piemonte arricchirà il suo programma di una giornata, quella di lunedì, dedicata solo agli operatori di settore. Dalle ore 9.30 alle 13, presso il Castello Visconteo Sforzesco, saranno allestiti banchi di degustazione, suddivisi per denominazione, seguiti dai sommelier di Ais Piemonte.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here