Due albanesi arrestati dopo colluttazione con i poliziotti

Due albanesi sono stati arrestati dall’equipaggio di una Volante dopo che erano stati sorpresi a scavalcare il cancello di una villa al Torrion Quartara, a Novara. Alla vista degli agenti, i due iniziavano a correre cercando di far perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti ma venivano bloccati, al termine di una colluttazione durante la quale un poliziotto riportava ferite guaribili in venti giorni.

I due, cittadini albanesi appena ventenni, giunti in Italia da pochi giorni e privi di domicilio (uno dei quali già indagato nel 2018 per reati contro il patrimonio compiuti in Emilia Romagna) sono stati arrestati per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: processati per direttissima, hanno patteggiato una pena di 8 mesi e sono stati scarcerati. Nei loro confronti sono iniziate leprocedure per l’espulsione.

Inoltre, dall’esame del telefono di uno dei due giovani – nel quale erano presenti alcune fotografie ritraenti macchine fotografiche e orologi di pregio – si evinceva che il cellulare anche la notte del 7 agosto dava una localizzazione proprio nel quartiere Torrion Quartara dove, quella notte, sono avvenuti diversi furti in abitazioni del quartiere.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here