E’ partita dal Castello l’ “onda rosa” della Lilt

E’ partita dal Castello la campagna Nastro Rosa – Lilt for Women 2018. In apertura la presidente di Lilt Novara Onlus, Giuseppina Gambaro, e il segretario Davide Occhipinti hanno dato il benvenuto al numeroso pubblico e ringraziato gli enti e le aziende che rendono possibile l’iniziativa: il Comune di Novara, Rete Oncologica, Azienda ospedaliero universitaria Maggiore della Carità di Novara, Asl Novara, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Novara, Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, Atl Novara, Ufficio scolastico provinciale di Novara, Trasgo Trasporti e logistica, Intermedia agenzia di comunicazione, 121 Eventi, Novara Soccorso. Le scuole di danza di Novara sul palco nel cortile del Castello hanno incantato i presenti con le loro performance: Novara Danza Viva, Città della Danza e Centro Danza Buscaglia. «Siamo qui per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e dello screening nella lotta contro il tumore al seno – ha detto la presidente Gambaro – Seguire le semplici regole di prevenzione non solo può ridurre l’incidenza di questa patologia femminile ma fa bene alla salute di tutti: mangiare poco di tutto e con i colori di stagione, fare movimento, non fumare, bere molta acqua».

Si è formata poi un’onda rosa che dal Castello ha percorso un breve tragitto per le vie del centro fino ad arrivare alla Barriera Albertina illuminata di rosa per l’occasione e che rimarrà di questo colore per tutto il mese.

Il prossimo appuntamento è per domenica con “Bici in corsa”, biciclettata e camminata non competitiva in rosa con partenza alle 10 in piazza Martiri a Novara.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here