Gli avvocati di Giordano: «Pregiudizi contro l’ex sindaco»

La reazione di Massimo Giordano alla richiesta di condanna a 5 anni (leggi qui) è stata immediata: nemmeno un’ora dopo i suoi legali, gli avvocati Fabrizio Cardinali (nella foto) e Paolo Marchioni, hanno emesso un comunicato nel quale sostengono che «sembra che l’accusa abbia partecipato ad un altro processo, Giordano non  ha commesso i reati contestati, i reati non ci sono e per alcune ipotesi, tra quelle contestate, vi è addirittura la prova positiva della sua innocenza. Ad avviso degli scriventi, il pregiudizio nei confronti dell’ex sindaco di Novara ha influenzato tutto il corso delle indagini e le richieste del pm.

I novaresi hanno potuto seguire, attraverso le cronache equilibrate della stampa locale, tutte le udienza e, certamente, non sarà loro scappata la natura vera di questo processo.

Quando toccherà a noi esporremo le nostre argomentazioni fondate su quanto avvenuto nel processo e le affideremo con serenità al giudizio imparziale, terzo ed attento del Tribunale profondamente convinti della assoluta e piena innocenza del nostro assistito».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here