Granozzo-Burkina Faso, progetto di cooperazione internazionale

E’ stato approvato dalla Regione e finanziato in parte un progetto di cooperazione internazionale promosso dal Comune di Granozzo con Monticello con il Burkina Faso. “La soia per un sorriso a Founzan” è il titolo del progetto che ha ottenuto un finanziamento iniziale di 6 mila, l’unico in provincia (insieme a un altro di Borgomanero) ad essere stato approvato dalla Regione.

Il progetto, che ha visto parte attiva il consigliere comunale Claudio Salsa, riguarda la coltivazione della soia in alternativa al riso, la sua trasformazione e utilizzo nelle famiglie e nelle mense scolastiche.

La soia è un legume largamente usato per l’alimentazione umana e animale; tuttavia, in questa zona dell’Africa non ha una grande diffusione e, pertanto, non vi sono né tradizione, né le necessarie competenze colturali e di consumo.

Il momento dell’inaugurazione della biblitoeca di Granozzo

Si tratta quindi di un elemento che ha bisogno di essere ancora ben conosciuto e diffuso: sarà quindi necessario istruire dieci donne animatrici e formatrici della locale cooperativa agricola, che avranno a loro volta il compito di diffondere tra i soci quanto appreso nella formazione. Le attività legate all’utilizzo della soia saranno almeno inizialmente attività cui si indirizzeranno soprattutto le donne, poiché responsabili dell’andamento quotidiano del ménage e dedicate alla preparazione del cibo e, quindi, attente a una buona nutrizione dei membri della famiglia. Alla formazione parteciperanno anche due tecnici della municipalità di Founzan che potranno così anche loro diffondere presso il resto della popolazione le conoscenze apprese durante la formazione.

Il risultato atteso è, quindi, la preparazione di dodici formatori sul tema della soia che, a loro volta, istruiranno a cascata, portando a una diffusione della conoscenza della soia anche nei villaggi del comune rurale di Founzan.

Si prevede inoltre l’acquisto di equipaggiamenti e materiali per la conservazione e la trasformazione della soia.

Giovedì 24 gennaio, ore 21, il progetto verrà illustrato nel corso dei “Giovedì della biblioteca”.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here