Igor, contro Busto una sconfitta che non fa male

Si chiude con una sconfitta, ininfluente ai fini della classifica, la regular season della Igor Volley di Stefano Lavarini, superata per 1-3 al Pala Igor da Busto Arsizio al termine di un match tiratissimo per tre set e mezzo. Decisiva la maggior lucidità delle ospiti nei momenti chiave dell’incontro, in particolare nella fase centrale dei primi due parziali, in cui sono maturati break rivelatisi poi decisivi. La Igor chiude al secondo posto.

Igor Gorgonzola Novara – Unet E-Work Busto Arsizio 1-3 (23-25, 22-25, 25-19, 17-25)
Igor Gorgonzola Novara: Populini 1, Herbots 14, Napodano (L) ne, Zanette 1, Battistoni, Bosetti 15, Chirichella 10, Sansonna (L), Hancock 5, Bonifacio ne, Tajè ne, Washington 15, Smarzek 11, Daalderop 1. All. Lavarini.
Unet E-Work Busto Arsizio: Poulter 4, Olivotto 8, Gennari 13, Bonelli ne, Gray 26, Leonardi (L), Mingardi 19, Piccinini, Cucco (L) ne, Stevanovic 9, Escamilla, Bulovic ne, Herrera Blanco ne. All. Musso.
MVP Alessia Gennari

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here