Igor sconfitta in casa, addio sogno finale

Non è stato sufficiente alla Igor Volley vincere i primi due set contro Monza nella “bella” di semifinale per conquistare la finale: le lombarde hanno saputo rimontare e vincere al quinto set.

Finisce così il sogno delle azzurre di arrivare alla finale e sfidare Conegliano.

Stefano Lavarini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): «Cosa ci è mancato? Qualcosa sicuramente dal punto di vista psicologico e di gestione delle situazioni. Quando ti fai rimontare due volte dal 2-0, quando in gara 2 non abbiamo concretizzato il primo set, quando ripensi alla Coppa Italia o alla Supercoppa ci rendiamo conto di quanto abbiamo sofferto e del fatto appunto, che dal punto vista mentale, più che tecnico-tattico, ci manca qualcosa. Monza ha meritato evidentemente più di noi, complimenti a loro per aver raggiunto la finale».

Igor Gorgonzola Novara – Vero Volley Monza 2-3 (26-24, 25-21, 22-25, 23-25, 12-15)
Igor Gorgonzola Novara: Imperiali (L) ne, Herbots 2, Montibeller ne, Battistoni ne, Fersino (L), Bosetti 10, Chirichella 8, Hancock 4, Bonifacio, Washington 18, Costantini ne, D’Odorico, Daalderop 18, Karakurt 30. All. Lavarini.
Vero Volley Monza: Lazovic, Stysiak 22, Boldini, Gennari 13, Van Hecke 10, Orro 2, Parrocchiale (L), Danesi 12, Rettke 11, Larson 11, Davyskiba, Candi, Moretto ne, Negretti (L). All. Gaspari.
MVP Magdalena Stysiak

Foto di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here