Il Coccia ricomincia da gennaio con 22 spettacoli

Sono 22 i titoli che compongono la programmazione invernale-primaverile del Teatro Coccia di Novara: si parte giovedì 20 gennaio con l’opera lirica ‘Cenerentola’ di Gioacchino Rossini. Sempre un’opera chiuderà la stagione, la ‘Tosca’.

Il cartellone prevede poi quattro spettacoli di prosa, tre con attori comici, tre di varietà e poi danza, concerti e alcune opere per le scuole. In particolare, in collaborazione con il Novara Football Club, a marzo andrà in scena Un bullo in maschera’, intervento contro il bullismo.

Di contorno quattro eventi di jazz la domenica mattina.

Ecco il dettaglio

Giovedì 20 e domenica 23 gennaio  il Teatro Coccia apre con La Cenerentola di Gioachino Rossini, diretta da Antonino Fogliano

Secondo titolo d’opera della stagione è Tosca di Giacomo Puccini, in scena venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 maggio. Diretta da Fabrizio Maria Carminati, direttore d’orchestra originario del novarese rinomato nel mondo.

Il Lago dei Cigni è l’intramontabile titolo di di Pëtr Il´ič Čajkovskij scelto per il cartellone Danza, il fine settimana 12  e 13 febbraio.

Corinne Baroni

In occasione della Pasqua un coinvolgente momento di musica e sacralità: martedì 5 aprile nel Duomo di Novara il Requiem di Gabriel Faurè eseguito dalla Nuova Cameristica di Milano diretta da Maurizio Dones.

Il cartellone di prosa, realizzato in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo, si snoda tra titoli contemporanei, classici, produzioni originali. Si parte con Un tram che si chiama desiderio di Tennessee Williams, con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci e la regia di Pier Luigi Pizzi (sabato 29 e domenica 30 gennaio). Si prosegue il 19 e 20 febbraio con un’altra pièce teatrale divenuta un film pluripremiato: A spasso con Daisy, con protagonisti Milena Vukotic e Salvatore Marino. La piccola città, nuova produzione Scuola del Teatro Musicale, andrà in scena sabato 5 e domenica 6 marzo: elaborazione del testo di Gabriele Vacis e degli allievi attori della Scuola del Teatro Musicale. chiude il cartellone sabato 9 e domenica 20 aprile la commedia agrodolce La Parrucca, tratta dal testo omonimo di Natalia Ginzburg, con Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta.

Il varietà: sabato 26 e domenica 27 febbraio Alice in Wonderland; sabato 12 e domenica 13 marzo con un cult degli anni Ottanta La Piccola Bottega degli Orrori; I Legnanesi con il loro ultimo spettacolo tra varietà, rivista e comicità Non ci resta che ridere, sabato 2 e domenica 3 aprile.

Il cartellone del Comico prende il via giovedì 17 febbraio con Ugo Digheroimpegnato in Mistero Buffo di Dario Fo e Franca Rame; mercoledì 9 marzo arriva il travolgente talento degli Oblivion con Oblivion Rhapsody, regia di Giorgio Gallione; infine mercoledì 6 aprile  Giobbe Covatta in Scoop (Donna Sapiens) in scena conErmenegildo Marcianteregia di Giobbe Covatta e Paola Catella.

(foto di Mario Finotti)

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here