Il Novara pareggia (2-2) all’ultimo respiro

Un gol di Bianchi all’ultimo minuto del recupero dà il pareggio (2-2) al Novara contro l’Arezzo al termine di una partita che gli azzurri avrebbero meritato di vincere ma che hanno rischiato di perdere. Non che i ragazzi di Viali abbiano fatto chissà che, ma almeno hanno mostrato voglia di riscattare la sconfitta dì mercoledì. E anche dal punto di vista del gioco ci sono stati passi avanti.

Protagonista della gara Bianchi, che alla fine del primo tempo aveva deviato in rete, di tacco, un colpo di testa di Cinaglia.

Nella ripresa l’Arezzo ha trovato subito il gol del pareggio, con Brunori in mischia, ma a differenza di altre volte il Novara non ha subito e ha creato diverse occasioni per tornare in vantaggio, penalizzata anche da un paio di decisioni del guardalinee.

Il pareggio che andava profilandosi era già punitivo per il Novara quando ecco la beffa: al 90′ Cutolo, complice un’incertezza di Di Gregorio, portava in vantaggio l’Arezzo. Per fortuna, all’ultimo respiro Bianchi trovava il 2-2.

Fotogallery di Maurizio Tosi

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here