Il Palermo accusa: «Il nostro allenatore colpito da un oggetto»

Si tinge di ‘giallo’ il dopo-partita di Novara-Palermo, finita 2-2. In sala stampa il vice allenatore rosanero Carlo Marchetto dà infatti una versione diversa sull’infortunio patito dal capo allenatore Bruno Tedino al gol del 2-1 della sua squadra rispetto a quanto era sembrato durante la gara.

‘’E’ stato colpito da un oggetto tiratogli dagli spalti – dichiara Marchetto – E’ stato centrato alla testa e ha dovuto sedersi in panchina per riprendersi. Ancora adesso è negli spogliatoi’’.

Ma nessun oggetto contundente è stato trovato nella zona della panchina ospite e dalla ripresa delle telecamere non si capisce cosa sia successo.

Rivendica la correttezza dei tifosi novaresi il presidente azzurro Massimo De Salvo: ‘’Non accetto che qualcuno possa accusare i nostri supporter senza prove. Ne risponderanno’’.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here