Il questore: «Risultati importanti, grazie a una “squadra” giovane ed entusiasta»

In un Castello particolarmente affollato, la Questura di Novara ha celebrato il 167° anniversario di fondazione della Polizia di Stato.

Dopo la lettura dei messaggi delle massime istituzioni, il questore di Novara, Rosanna Lavezzaro, ha ricordato l’impegno di tutti i suoi uomini «per raggiungere importanti risultati. Sono arrivata a Novara otto mesi fa ma mi sono trovata subito bene, cosicché mi sembra di essere qui dal doppio del tempo. Abbiamo condiviso con la città una serie di importanti iniziative e abbiamo collaborato con le altre forze dell’ordine con il massimo impegno».

Tra i risultati ottenuti («Grazie a una “squadra” giovane, piena di entusiasmo e voglia di fare» ha ricordato il questore) sono stati dimezzati i tempi di attesa per il rilascio dei permessi di soggiorno (14500 in un anno) e raddoppiate le espulsioni (33). Nell’ambito del contrasto allo spaccio sono stati sequestrati 25 kg di droga e 25 persone sono finite in manette; altri 21 sono stati arrestati per retai contro la persona e 27 per reati contro il patrimonio.

Tra le operazioni della Digos va segnalata l’espulsione di un marocchino ritenuto pericoloso per la sicurezza nazionale.

L’attenzione al controllo del territorio ha visto incrementare il numero delle pattuglie: sono state identificate 14712 persone, controllati 3014 veicoli, 92 persone arrestate e 472 denunciate. Si aggiungo poi controlli della Polfer (5500 persone identificate, 2 arrestate e 73 denunciate) il cui personale ha anche salvati la vi aa una donna utilizzando il defibrillatore.

Importante rilievo ha avuto l’azione della Polizia postale, con 370 indagini per hacking (469, pedofilia in rete (16) truffe online (107), contraffazione di carte di credito (94) e inoltre una serie di attività nelle scuole per formazione relativa alla “navigazione sicura).

A tutto questo si aggiunge l’attività della polizia amministrativa, tra licenze di porto d’armi (un migliaio) e rilascio di passaporti (11490).

Scari qui l’elenco dei  premiati e le relative motivazioni

Fotogallery di Maurizo Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here