Il “Ritorno… al futuro” del Teatro Faraggiana

Più che una citazione di un nuovo film, il “Ritorno… al futuro” che dà il titolo alla stagione teatrale del Teatro Faraggiana è un impegno: a riprogrammare per quel che è possibile quello che si è perso durante il lockdown e a impostare quel che sarà.

L’apertura è della direttrice artistica del Faraggiana Lucilla Giagnoni con quattro appuntamenti dedicati alla Divina Commedia (le sue lettura dell’opera di Dante programmate su Rai5 sono stati un grande successo) e poi gandi personaggi (Paolini, Buffa, Serra) con giovani compagnie.

Ma non solo teatro (scarica qui il programma di Ritorno…al futuro) perché si parte anche con Faraggiana Pop:

Cimini venerdì 25 maggio; poi “Buon compleanno Imagine” il 9 luglio con Fiore, Macaluso e Avondo; “Curtain Call” il 14 con Pit Coccato; “Eletric Storm” dei Tesla Shamans il 27 agosto; “Mi ritorni in mente” della Queen Street Band il 9 settembre e “Gaber e Faber, io sono G… io invece sono F…” de I Sognattori il 24 settembre.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here