Inaugurato a Ipazia il Laboratorio regionale per tamponi-Covid

E’ stato inaugurato questa mattina, mercoledì, il Laboratorio regionale per il processamento dei tamponi-Covid, che sarà diretto dal prof. Claudio Esposito: ha sede presso il Centro per le malattie autoimmuni e allergiche dell’Università del Piemonte orientale.

«Questo laboratorio – ha detto il presidente della Regione, Alberto Cirio – sarà in grado di processare mille tamponi al giorno, elevando così la capacità regionale verso l’obiettivo di 13-15 mila che ci siamo posti. Se si pensa che quando è iniziata l’emergenza i laboratori regionali erano solo 2 e al massimo lavoravano 250 tamponi al giorno e che oggi sono una trentina, mi pare che abbiamo fatti grossi passi avanti».

Matteo Marnati, l’assessore regionale che alle sue deleghe ha aggiunto anche quella relativa al Covid, ha sottolineato«il grande lavoro compiuto per arrivare all’inaugurazione di oggi. Qui sarà in funzione un apparecchio realizzato apposta per noi. E soprattutto mi piace rimarcare come si tratti di un investimento per il futuro, visto che potrà essere impiegato su qualsiasi tipo di virus».

Il prof. Giancarlo Avanzi, rettore dell’ateneo, ha ricordato come «questa srta di ‘lavoro in conto terzi’ che l’Upo svolge per la Regione, ci consentirà di destinare parte del ricavato alla ricerca universitaria. A questo proposito, devo sottolineare come stiamo predisponendo, in collaborazione con la Struttura di microbiologia e virologia dell’Aou di Novara, diretta dal dott. Stefano Andreoni, un nuovo test che andrà a verificare la carica virale del Coronavirus».

Per il sindaco di Novara Alessandro Canelli «siamo di fronte a una grande opportunità per prepararci meglio in vista di una possibile recrudescenza. E soprattutto avere la possibilità di fare più tamponi ci consentirà di poter distinguere tra una semplice influenza (visto che stiamo andando verso il periodo di picco) e l’infezione da Covid».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here