La crisi greca, il suicidio, Markaris: tutto sul palcoscenico del Faraggiana

“Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni” è il titolo dello spettacolo che andrà in scena domani sera, giovedì, al Teatro Faraggiana. Ispirato dal romanzo di Petros Markaris “L’esattore”, in scena andranno Daria Deflorian, Antonio Tagliarini (entrambi gli autori), Monica Piseddu e Francesco Alberici.

Siamo nel pieno della crisi economica greca quando vengono trovate le salme di quattro donne, pensionate, che si sono tolte volontariamente la vita. «…Abbiamo capito che siamo di peso allo Stato, ai medici, ai farmacisti e a tutta la società – spiegano in un biglietto – Quindi ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni. Risparmierete sulle nostre pensioni e vivrete meglio».

E’ lo spunto per parlare di suicidio, suicidio non come gesto esistenziale ma come atto politico estremo.

Un percorso fatto di domande che sono quelle delle quattro pensionate, ma sono soprattutto le nostre.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here