La Igor espugna Monza e vola in finale

Capolavoro azzurro: la Igor di Stefano Lavarini espugna dopo quattro stagioni l’Arena di Monza per 1-3 e conquista un posto nella finale Scudetto. Avversarie di capitan Chirichella e compagne, le venete di Conegliano, già affrontate in finale di Coppa Italia e in semifinale di Champions League.

Stefano Lavarini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): «Abbiamo fatto un gran ben lavoro, abbiamo giocato una bellissima regular season ma per due volte non abbiamo battuto Monza; il calendario play off ha voluto che ci incontrassimo di nuovo e questo ulteriore bel risultato ci rende ancora più felici. Andiamo a giocarci la finale, che per altro non ho mai disputato in Italia».

Saugella Monza – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (25-21, 21-25, 19-25, 23-25)
Saugella Monza: Carraro, Squarcini 2, Heyrman 11, Van Hecke 17, Orro 4, Begic 10, Danesi 8, Orthmann 2, Meijners 10, Obossa 3, Davyskiba ne, Parrocchiale (L), Negretti (L). All. Parazzoli.
Igor Gorgonzola Novara: Herbots 2, Napodano (L) ne, Zanette 2, Battistoni, Bosetti 17, Chirichella 10, Sansonna (L), Hancock 3, Bonifacio ne, Tajè 1, Washington 11, Smarzek 10, Bolzonetti ne, Daalderop 14. All. Lavarini.
MVP Caterina Bosetti

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here