“Le ore delle spose” a Casa Bossi

Domani e sabato (18,30 e 20,30: le recite del tardo pomeriggio sono state aggiunte, vista la grande richiesta) a Casa Bossi va in scena ‘Le Ore delle Spose’ a Casa Bossi, opera da camera anticipazione de “Il Castello di Barbablù” di Bartòk, in scena il 23 e 24 Ottobre al Teatro Coccia. Biglietto 10 euro.

Testi di Francesca Bocca-Aldaqre

Regia Deda Cristina Colonna

Scenografia Matteo Capobianco

Soprano Laura Catrani

Attrice Carolina Rapillo

Attrice Giuditta Pascucci

Musica di Béla Bartók e Claudio Scannavini

Quartetto d’archi Dàidalos

Nuova produzione Fondazione Teatro Coccia

Spiega l’autrice: « Le ore delle spose è il percorso vorticoso di un femminile lacerato, che nella propria complementarietà cercano e trovano la salvezza. Partendo dalle suggestioni della favola di Barbablù nella versione di Bartok, racconto la storia di Giuditta e Arianna, le due metà dell’ultima sposa, che riescono a liberarsi dall’inganno tremendo di Barbablù, che stavolta non è un misterioso assassino, ma un compagno assente e infedele, amato ferocemente, per cui la sposa ha lasciato tutto e annullato se stessa. Sembra la storia di un’esperienza comune, ma per chi vuole è anche la vicenda della fatica che lo spirito e l’anima devono passare nell’innalzarsi e ottenere la salvezza, nell’ardire di far sbucare la teologia da dentro il teatro.

 

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here