Mario Minola nuovo direttore generale della sanità piemontese

Mario Minola, l’attuale direttore generale dell’Aou di Novara, è stato indicato come il nuovo direttore generale dell’assessorato alla sanità della Regione Piemonte. Prende il posto di Fabio Aimar, le cui dimissioni saranno effettive da metà mese.

Grande esperto del sistema sanitario regionale, Minola è stato ritenuto il professionista giusto per guidare la sanità regionale in un momento reso particolarmente difficile dall’emergenza-Covid.

Numerosi i messaggi di congratulazione, in particolare Domenico Rossi, consigliere regionale Pd e vice-presidente della Commissione sanità, pone l’accento su un aspetto non secondario:
«E’ fondamentale a questo punto, però, non lasciare il secondo ospedale del Piemonte, riferimento per l’intero quadrante nord est, senza una guida autorevole. Occorre che la Giunta regionale nomini contestualmente un nuovo direttore per Azienda ospedaliero-universitaria di Novara, individuando una figura che sappia gestirne la complessità e guardare al futuro con le molte sfide che riguardano la nuova Città della Salute e della Scienza di Novara».

Anche il consigliere regionale della Lega, Riccardo Lanzo, si congratula per la nomina: «Auguro buon lavoro al dottor Mario Minola per questo importante e impegnativo incarico che andrà ad assumere, come indicato oggi dalla Giunta regionale. Per il bene della Sanità piemontese e di tutto il Piemonte, sono certo che saprà mettere al servizio dell’Ente e dei cittadini l’esperienza maturata in questi anni a Novara, alla direzione dell’Asl prima e dell’Aou Maggiore della Carità poi. In campo sanitario ci aspettano sfide importanti e l’Amministrazione regionale è al lavoro per costruire il futuro».

Per l’assessore regionale Matteo Marnati «Mario Minola è persona di grande equilibrio e competenze; il suo primo obiettivo sarà quello di portare il Piemonte fuori dalla pandemia».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here