‘Ndrangheta, un arresto a Castelletto

E’ un calabrese di 44 anni, da anni residente a Castelletto, l’ultima persona del territorio finita in un’inchiesta sulla ‘ndrangheta. Michele Romeo è stato arrestato (65 in tutto, di cui 53 in carcere e 12 ai domiciliari) nell’ambito dell’inchiesta “Eyfhemos” condotta dalla Polizia e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria. Romeo è accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso, detenzione illegale e porto di armi in luogo pubblico; sarebbe affiliato alla locale di Santa Eufemia di Aspromonte.

Secondo gli investigatori, Romeo sarebbe stato l’armiere della cosca.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here