Novara ancora senza vittoria: 1-1 con l’Olbia

 

Niente da fare: anche contro l’Olbia il Novara non va oltre il pari (1-1). Ma se c’era una partita che gli azzurri avrebbero meritato di vincere, era proprio questa contro i sardi. Purtroppo il Novara non ha saputo chiudere la partita in un primo tempo letteralmente dominato,  con Cisco a tratti straripante, Panico molto vivace e un ottimo Pagani. E chi sbaglia troppo alla fine paga.

Inizia alla grande il Novara, con Panico al tiro dopo 3 minuti (gran parata di Tornaghi) e in gol al 10′: grande azione di Cisco sulla destra e sul cross Pagani (pupillo del mister Banchieri) mette dentro.

Il Novara potrebbe chiudere il conto già nel primo tempo, ma Zigoni in due minuti si divora letteralmente due gol, solo davanti al portiere dei sardi. Va al tiro anche Cisco, ma il suo sinistro al volo è bloccato da Tornaghi.

Nella ripresa cambia la musica: l’Olbia occupa la trequarti azzurra e dopo 10 minuti trova il pareggio in mischia con Biancu.

E qui emergono i limiti caratteriali di una squadra apparsa sfiduciata e intimorita; così l’ Olbia è  tornata a casa con un punto insperato. E immeritato. Ma chi sbaglia…

Fotogallery di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here