Novara Calcio, il patron Rullo: «Ora decido tutto io»

Un uomo solo al comando: Maurizio Rullo, patron del Novara Calcio, alla conferenza stampa di presentazione del ritorno di Simone Banchieri (con di nuovo Mavillo Gheller come spalla) sulla panchina azzurra, lo ha detto chiaro e tondo.

«Ho scelto io di esonerare Michele Marcolini, cui per altro non devo rimproverare nulla, e di richiamare Banchieri – ha dichiarato – Da ora in poi sarò io a decidere su tutto e se le cose non dovessero andar bene sarà solo colpa mia. Altri cambi nello staff dirigenziale? Al momento nessuno». Ma chi ha scelto i professionisti che sono alla guida del Novara? L’assunzione di responsabilità dovrebbe essere totale.

Non l’ha detto esplicitamente, ma per Rullo licenziare Banchieri a inizio novembre è stato un errore («Solo chi fa sbaglia, l’importante è rimediare») che ha portato il Novara dal secondo posto di allora al 14° di adesso. Un dato che è stato ricordato dallo stesso Banchieri per dire che «è inutile guardare al passato, a quello che è stato e magari poteva essere. Invece occorre prendere atto della situazione e dal 14° posto risalire».

«Quando Rullo mi ha cercato – ha confidato Banchieri – non ho esitato un attimo a dare la mia disponibilità al ritorno. Non perché avessi un contratto ma perché sono felice di essere qui, di poter allenare ancora il Novara. Non ne potevo più di stare sul divano a guardare partite su partite».

L’impressione è che questa volta Banchieri non voglia far sconti a nessuno («Ma anche prima era così»): «Giocherà chi è disposto a sputar sangue in allenamento e a inzuppare di sudore la maglia in partita. Non guarderò né alla carta d’identità né al curriculum, ma scenderà in campo solo chi avrà voglia di dare tutto per il Novara. Fenomeni non ce ne sono».

A margine della conferenza stampa, Rullo ha tenuto a rassicurare sulle prossime scadenze economiche: stipendi ai giocatori ( da fare nella giornata di domani) e nuova fidejussione da accendere. «Ma spiegherò tutto quando questi adempimenti saranno stati eseguiti» ha detto.

Poche ore e si vedranno i fatti.

 

Attilio Barlassina

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here