Otto ragazzi pronti per il servizio civile con il Comiune di Novara

Giovedì 8 operatori volontari in servizio civile presso il Comune di Novara inizieranno a operare in quattro progetti di politiche culturali e sociali e di istruzione.

Sono ragazzi e ragazzi tra i 18 e 28 anni, selezionati tra i 36 che avevano presentato domanda: per un anno lavoreranno 25 ore alla settimana presso l’Ufficio Musei, il Centro per le famiglie, l’ex Caserma Passalacqua, e le scuole cittadine con un progetto di educazione ambientale promosso dal settore Istruzione. Il progetta intercetta le risorse Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, per un valore complessivo di oltre 42.000 euro che andranno direttamente agli 8 giovani, con pagamenti mensili.

”Dal 2016 – spiegano gli assessori Franco Caressa, Valentina Graziosi ed Emilio Iodice – il Comune di Novara non utilizzava il servizio civile quale fonte di progettualità ed esperienza formativo – lavorativa per i giovani”.

«Dal 2016 – spiegano gli assessori Caressa, Graziosi, Iodice – il Comune di Novara non utilizzava il servizio civile quale fonte di progettualità ed esperienza formativo – lavorativa per i giovani. Peraltro, le domande presentate sono state numerose e quest’anno avremo a disposizione nuove risorse per proporre alla città progetti giovani e innovativi negli ambiti in cui abbiamo scelto di impiegare gli operatori».

I progetti sono stati presentati con la collaborazione della cooperativa Aurive, che opera in questo ambito dal 2007: «Siamo molto soddisfatti di questa progettazione. Abbiamo valorizzato un’iniziativa nata con la ex caserma Passalacqua ora spazio Novà – sottolinea Nadia Trabucchi, responsabile per il servizio civile di Aurive – L’apertura di uno sportello informativo ha aiutato molti ragazzi ad esempio nella presentazione della domanda elettronica, che per la prima volta utilizzava l’identità digitale. Ci fa piacere presentare i ragazzi che stanno per partire, insieme ai tutor dei progetti che li seguiranno, con questa esperienza».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here