Pneumologia, il “Maggiore” primo ospedale pubblico in Europa con ‘Spin drive’

Da lunedì è in funzione presso la struttura complessa ”Malattie dell’apparato respiratorio” dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara un nuovo sistema di navigazione elettromagnetica bronchiale endoscopica denominato ‘Spin drive’: «Quello di Novara è il primo ospedale pubblico in Europa a utilizzarlo» spiega il dott. Piero Balbo, direttore della struttura.

Tra i tumori più frequenti e più letali il cancro polmonare è il più difficile da individuare allo stadio iniziale, quando i trattamenti potrebbero essere più efficaci e poco invasivi.

«La diagnosi precoce e la prevenzione – aggiunge Balbo – rappresentano dunque la principale strategia di lotta: la navigazione endobronchiale elettromagnetica è uno strumento diagnostico di localizzazione che utilizza un sistema simile al navigatore satellitare in uso sulle autovetture per individuare e ‘marcare’ anche le più piccole lesioni polmonari periferiche di 7 – 10 mm, in modo da poterle raggiungere con assoluta certezza e precisione ed in modo sicuro per il paziente. L’utilizzo avviene, come ormai è sempre più scontato, tramite un sistema interdisciplinare che coinvolge radiologo, patologo, chirurgo, oncologo, radioterapista».

La navigazione endobronchiale permette di superare i limiti della broncoscopia convenzionale e di fatto fornisce un’alternativa alle manovre diagnostiche più invasive, risparmiando interventi chirurgici inutili a pazienti portatori di patologia benigna (tubercolosi, istoplasmosi, sarcoidosi etc).

Il sistema per la navigazione elettromagnetica bronchiale endoscopica e percutanea (Spin Thoracic Navigation System) “Veran Medical Tecnologies ig/4 sistem Spin Drive” è stato acquisito,tramite noleggio di 36 mesi per un totale di 149.040 iva esclusa.

Si tratta di un’apparecchiatura innovativa per la diagnosi e terapia della neoplasia polmonare periferica che utilizza la tecnologia di tracciamento elettromagnetica EM per individuare e condurre gli strumenti al modello TC dell’anatomia del paziente o al modello radiografico 3D e che consente, rispetto al navigatore precedentemente disponibile, di utilizzare il sistema di navigazione anche per via percutanea per la biopsia e\o ablazione dei tumori del polmone e, in una logica multidisciplinare, anche del fegato e reni.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here