Ponte di Oleggio: è pericolante (come dice Sozzani) o è tutto a posto (come dicono i tecnici)?

Ma come sta il ponte di Oleggio sul Ticino? La domanda è d’obbligo dopo l’uscita del deputato di Forza Italia (ed ex presidente della Provincia di Novara) Diego Sozzani che ha dichiarato che «già nel 2013 portai io stesso a Roma il progetto esecutivo per l’adeguamento del ponte sul Ticino a Oleggio, denunciando pubblicamente la situazione di grave emergenza in cui versa l’opera: le fondamenta sono completamente deteriorate». E ha rincarato la dose con un post in cui sostiene che «le fondamenta del ponte rischiano di essere spazzate via dalla prima esondazione autunnale».

Un grido d’allarme di una pesantezza considerevole, ma che forse non rispecchia la realtà delle cose: a parte il fatto che se davvero le fondamenta fossero state “completamente deteriorate” già nel 2013, allora si sarebbe dovuto intervenire immediatamente, cosa che non è stata fatta, l’attuale presidente della Provincia, Matteo Besozzi, rassicura.

«Non risultano segni di cedimento – afferma – Proprio una settimana fa abbiamo eseguito una verifica con i vigili del fuoco e dalla loro relazione emerge che non ci sono elementi che possano determinare timori di crolli o cedimenti. Per altro, è la conferma di quanto già da noi riscontrato, visto che già due anni e mezzo fa avevamo iniziato, su input del nostro dirigente Gambaro, il monitoraggio di tutte le strutture più importanti».

«Non contenti, abbiamo affidato, dopo i fatti di Genova, a una società di ingegneria specializzata in analisi di questo tipo proprio uno studio sul ponte di Oleggio – continua – Domani (venerdì, ndr) avrò la relazione completa ma mi è già stato anticipato che non ci sono problemi, se non l’ordinaria manutenzione che per altro abbiamo già iniziato. L’allarme di Sozzani ? Non so su quali elementi si possa basare…».

In ogni caso, domani, venerdì, alle 13 è prevista in Prefettura una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza con all’ordine del giorno proprio la situazione del ponte di Oleggio.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here