Post dell’insegnante sul carabiniere ucciso, aperta inchiesta da parte della Procura

La Procura della Repubblica di Novara ha aperto un fascicolo sulla vicenda del post a firma Eliana Frontini che commentava (‘Uno in meno e chiaramente con sguardo poco intelligente. Non ne sentiremo la mancanza’) l’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega: il reato ipotizzato è quello di vilipendio delle forze armate.

‘’Dovremo fare alcuni accertamenti – spiega il procuratore capo Marilinda Mineccia (nella foto) – anche a fronte delle ultime notizie di stampa che sembrano cambiare lo stato delle cose’’.

Oltre all’apertura di un’inchiesta da parte della Procura, sono state preannunciate alcune denunce per diffamazione nei confronti di Eliana Frontini da parte di alcuni sindacati di polizia.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here