Primo sì di Novara alla cittadinanza onoraria per Liliana Segre

Il consiglio comunale di Novara, all’unanimità, ha approvato questa mattina, martedì, un ordine del giorno che impegna la giunta a concedere la cittadinanza onoraria a Liliana Segre (nella foto). Inizia così un iter che vedrà ora la giunta dare il suo parere positivo e poi la proposta tornerà in consiglio comunale per l’approvazione definitiva. Un fatto scontato, vista la totale convergenza sull’ordine del giorno presentato dal Pd.

Per poterlo votare, la maggioranza di centrodestra ha chiesto che venisse tolto il logo del Pd dal testo e i dem hanno accettato perché ‘’abbiamo visto che la nostra sensibilità nei confronti della figura di Liliana Segre, offesa quotidianamente attraverso i social, viene condivisa dalla maggioranza, poiché il vero interesse, al di là di ogni strumentalizzazione, è il riconoscimento a Liliana Segre, accettiamo che l’odg sia approvato senza simboli di partito’’ ha dichiarato la consigliera Milù Allegra.

Quello della strumentalizzazione è un argomento che ha portato il sindaco Alessandro Canelli ha spiegare che ‘’la nostra adesione alla proposta arriva ben prima he si scatenassero le polemiche per decisioni contrarie da parte di altri sindaci; la depoliticizzazione dell’ordine del giorno non può che portare a una condivisione totale’’.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here