Riapre la biglietteria del Coccia, voucher per gli spettacoli “saltati”

La biglietteria del Teatro Coccia riapre a partire da domani, martedì, con il consueto orario: da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30, esclusi i festivi.

I titolari di biglietti e abbonamenti di spettacoli annullati nel corso degli ultimi mesi potranno fare richiesta di voucher di validità 18 mesi dalla data di rilascio, facendone richiesta entro mercoledì 17 giugno. I voucher potranno essere utilizzati per l’acquisto di biglietti o abbonamenti per gli spettacoli in vendita al momento della conversione del voucher.

Per tutte le informazioni sulle procedure di emissione dei voucher, che cambiano a seconda si tratti di abbonamenti o biglietti, e se emessi online o presso la biglietteria del teatro, si rimanda al sito www.fondazioneteatrococcia.it o al numero 0321233201.

Qui di seguito l’elenco degli spettacoli sospesi dall’inizio dell’emergenza e delle prime ordinanze: Danses. Donne in musica; Sento la terra girare; Io, Don Chisciotte; Gipsy Pocket Swing Trio Manouche; Tosca. Ragazzi, all’Opera!; Alice in Wonderland; Da Umberto Bindi ai Matia Bazar; Romeo e Giulietta; Scoop. donna sapiens; Ciclo Beethoven: Capitolo II; Tosca; La domenica porta i grandi a Teatro – Tosca; I tre porcellini; Il Paese dei Campanelli; Il Barbiere di Siviglia; La domenica porta i grandi a Teatro – Il Barbiere di Siviglia; Prometheus; About Carmen.

«Diverse persone – dicono alla Fondazione – hanno scritto in queste settimane manifestando la propria volontà di rinunciare al rimborso per sostenere la cultura in un momento di difficoltà. Sul sito del Teatro Coccia, per ringraziarli pubblicamente, i nomi di coloro che fino ad ora hanno voluto compiere questo gesto, e le modalità per unirsi a questo “coro”».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here