Rosy Falcone venerdì per “Mettiamo in Ordine le idee”

Mettiamo in Ordine le idee”, la rassegna culturale organizzata dall’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Novara, giunge alla seconda serata della sesta edizione: appuntamento venerdì, ore 21, all’Auditorium del Conservatorio Cantelli di Novara.

La serata, che è organizzata in collaborazione con la Fondazione Comunità del Novarese Onlus nell’ambito della “Settimana del cervello” 2019, vedrà ospite Rosy Falcone (nella foto), psicologa laureata alla University of Northwest ed esperta di comunicazione e coaching. Falcone segue importanti aziende multinazionali per attività di Mental & Executive Business Coaching e master di Mental Coaching per lo sport. Ha conseguito specializzazioni relative al mondo della comunicazione applicata alla vendita, alla leadership e alla motivazione degli esseri umani.

«Proprio COMUNICAZIONE è la parola chiave di questa edizione e siamo certi che Rosy Falcone saprà catturare l’attenzione del pubblico, come è sempre accaduto in passato, tanto da trasformare “Mettiamo in Ordine le idee” in un appuntamento fisso del panorama culturale novarese» commenta il presidente dell’Ordine dei medici, Federico D’Andrea.

La serata sarà occasione, per Fondazione Comunità Novarese, per raccontare i suoi Fondi dedicati alle neuroscienze, proprio in occasione della “Settimana del cervello”.

  • Fondo per la Ricerca sulle Malattie del Motoneurone e della Mielina che promuove iniziative di ricerca, studio e attività clinica da ben dieci anni;
  • Fondo Enrico Geuna per la Neurochirurgia, promosso in memoria del prof. Enrico Geuna che promuove iniziative di ricerca, studio e attività clinica nel campo della neurochirurgia, svolte sul territorio e si propone di permettere all’equipe neurologica novarese di accrescere i già alti standard professionali;
  • Fondo Alzheimer: Assistenza, Formazione, Ricerca destinato alla promozione di progetti e iniziative riguardanti l’assistenza, la formazione e la ricerca sulla malattia di Alzheimer, da parte di A.M.A. Novara Onlus.
Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here